You are currently browsing the tag archive for the ‘scie chimiche’ tag.

No, davvero, l’ho scritto anche ieri. Non voglio parlare di queste cose. Se continuo di questo passo, mi riderà dietro persino Fox Mulder. Ma non ce la posso fare, ormai spuntano come funghi. Giuro, non le cerco. Mi piovono addosso.

Ascoltando una recente puntata de “La Zanzara”, in onda su Radio 24, ho potuto sentire questo cretino (tale Rosario Marcianò) rendersi ridicolo sostenendo le sue assurde tesi.  E pur nella sua funzione di giullare, riesce comunque a risultare antipatico e spocchioso!

Ma io – come d’altronde Cruciani – mi chiedo: ma di cosa campa questa gente? Cosa fa alla mattina quando si sveglia? Chi gli dà lo stipendio a fine mese? Questo è il vero mistero…

PS – giusto per non farsi mancare niente, a quanto pare il triste personaggio è anche amministratore del sito http://www.tankerenemy.com, che a quanto ho capito ha qualcosa a che vedere (toh! che caso) con le scie chimiche. Volevo informarmi di più, ma il mio firewall aziendale quando provo a connettermi al sito mi blocca col seguente messaggio:

tankerenemy

Il mio firewall aziendale blocca il sito perchè appartentente ad “Adulti/Sessualmente esplicito”… ma cosa ci sarà mai dentro?

…sarà forse perchè… è pieno di cazzate? 🙂

Rimarrò con la curiosità…

(Oddio! Ma ci sono arrivato solamente adesso! E’ sicuramente un COMPLOTTOOO!!!1!!11!!! per oscurare le verità di Marcianò!)

Annunci

Non è sicuramente la mia aspirazione improvvisarmi debunker e trattare tutte le varie teorie del complotto, dalla più articolata alla più ridicola.  Ma, soprattutto dopo aver toccato con mano quante persone sono disposte a credere (e con che fervore!) alla prima cagata che gli viene proposta, non posso rimanere impassibile di fronte ad una recente notizia data dal corriere.

Signori, una manifestazione completamente incentrata sulle scie chimiche!

Sono fra l’incredulo e il divertito, prima di arrivare, inevitabilmente, allo sconforto.

Con tutti i problemi, locali e globali, per i quali varrebbe (forse) la pena di manifestare, c’è gente che decide di utilizzare il proprio tempo nel rendersi pubblicamente ridicoli per una bufala del genere.

D’altronde, trovo anche veramente assurdo – e relativamente poco noto – che vi siano state QUATTORDICI interrogazioni parlamentari sul tema negli ultimi 10 anni.  Personalmente, sarei per l’allontanamento immediato da qualsiasi incarico pubblico (per essere magnanimo…) di ognuno dei firmatari delle interrogazioni. Per inciso, vi compaiono anche in tempi alterni quei due subumani di Di Pietro e Scilipoti.

A quando una bella manifestazione per la tutela degli unicorni?